Il ritratto di un ricercatore PROSNOW: Michel Galvin

pubblicato in: Non categorizzato | 0

1. Puoi raccontarci qualcosa di te?

Ho lavorato per 31 anni nel campo della tecnologia per la produzione di neve, principalmente nel ruolo di direttore tecnico del dipartimento R&D. La società è sempre rimasta la stessa ma ha cambiato diverse volte nome (da York Neige a Technoalpin Francia) … Con un background come ingegnere elettronico, gran parte della mia attività riguardava i software di automazione e di processo. Il linguaggio Assembly era il mio preferito … In tutti quegli anni ho dovuto confrontarmi con la meccanica dei fluidi e la termodinamica per migliorare l’efficienza dei produttori di neve. Ora, come direttore scientifico, mi occupo della ricerca, cercando con passione di comprendere meglio il processo di creazione della neve.

2. Quale è il tuo ruolo all’interno del progetto PROSNOW?

Il mio ruolo è quello di fornire dati relativi all’innevamento per lo sviluppo del modello e mettere a disposizione le mie competenze realtive alla neve artificiale . Come partner industriale il mio ruolo è quello di aiutare PROSNOW a soddisfare le aspettative delle stazioni sciistiche.

3. Quali sono le tue aspettative sul progetto PROSNOW?

10 anni fa, sono stato uno dei pochi a credere e a spingere per le misurazioni dell’altezza della neve. PROSNOW è per me il naturale prossimo passo. L’integrazione nel software di innevamento aiuterà i clienti a prendere decisioni migliori su dove e quando produrre neve. Ciò dovrebbe aiutarli a risparmiare acqua ed energia. PROSNOW è anche un’opportunità unica per le aziende industriali di cooperare e pensare all’efficienza globale.

I commenti sono chiusi.